domenica, maggio 15, 2011

Bloccare una lista di siti.

Ciao,
approfitto di una domanda letta su un forum per scrivere questo post. Ossia come bloccare una lista di siti indesiderati in modo da realizzare una semplice parental controll.
La soluzione che propongo è molto semplice e non comporta l'addentrarsi in tecnicismi quali l'utilizzo di proxy più o meno avanzati o l'uso di iptables. Questo tipo di blocco è ovviamente circoscritto all'utilizzo di Firefox, quindi al di fuori del browser tutte le altre applicazioni non avranno questa restrizione.
Quindi scarichiamo ed installiamo il seguente addon per firefox clicckando "vai al download" e quindi "download ora". Infine una volta installato l'addon riavviate firefox.

Clicca su prefenze di BlockSite
A questo punto andando nella finestra dei "componenti aggiuntivi" sotto "strumenti" cliccate sulle preferenze dell'estensione "blocksite".  Vedi figura.
Una volta fatta questa operazione vi ritroverete dentro una nuova finestra dove potrete facilmente aggiungere tutti i siti che volete bloccare. Non solo i siti che voi inserite verranno bloccati ma anche tutti i link a quei siti che troverete sul web verranno disattivati.
Ecco come filtrare siti pericolosi.

Quindi ora vi si è aperta la finestra delle preferenze di "blocksite". Mettiamo che vogliate impedire ai vostri pargoli di passare al lato oscuro della forza... bene una volta cliccato sul tasto "add" inserite il seguente indirizzo web http://www.microsoft.com e quindi cliccate su OK.
A questo punto mettiamo che i vostri figli entrino in contatto con personaggi loschi e poco raccomandabili e che venga loro la curiosità di sapere cos'è MICROSOFT... quindi andranno su google e digiteranno l'immonda parola..
 
Ed ecco cosa otterranno!!
Però se noterete tutti i sotto domini di microsoft.com saranno accessibili e i link cliccabili. Questo semplicemente perché la gramigna è dura a morire e deve essere estirpata con cura per potersene liberare. Quindi la cosa migliore che possiamo fare è aggiungere ai siti bloccati l'intero dominio microsoft.com inserendo la seguente stringa: http://*.microsoft.com
Ecco adesso avremo fatto un lavoro come si deve e potremo dormire sonni tranquilli.
La cosa interessante di questa estensione è che possibile inserire una password per poter accedere all'estensione stessa.  Per fare ciò basterà cliccare sul flag "Enable Authentication" nelle prefenze di BlockSite e quindi e inserire una password di accesso. Una volta dato l'OK, per rientrare nelle preferenze ,sarà necessario digitare la password segreta. Questo ovviamente per evitare che chicchessia possa alterare o disattivare la lista di siti bloccati.

Nessun commento:

Posta un commento